fbpx
 

CorsiVitalità e Gioia di Vivere | Paola Dondoli

29 Novembre 20150

Lunedi 23 Novembre ho partecipato alla serata organizzata al Ristorante Alcide di Poggibonsi con il tema Benvenuti in Casa Gori, famosa commedia di Ugo Chiti e Alessandro Benvenuti, trasformata successivamente anche in versione cinematografica.

E’ stata una bellissima serata, all’insegna della risata e del divertimento, nonché il piacere di conoscere personalmente Alessandro Benvenuti. Il menù era quello del famoso pranzo di Natale della commedia stessa, con la piacevole sorpresa del panettone elaborato dalla bravissima Sabrina Fattorini

MeAleGori alegori casagori

L’esperienza di questa serata ha ancora di più rafforzato la mia convinzione sulla validità dell’attività teatrale, intesa come esercizio esperienziale, per la gestione delle emozioni.

Infatti e non per caso, tanti esercizi sono contenuti nel

Corso di Bioenergetica Esercizio Corporeo

che ha preso il via a Certaldo la Primavera scorsa, in una versione elaborata secondo la mia personale esperienza e che include, oltre all’esercizio corporeo tipicamente bioenergetico e altre discipline come yoga della risata o danzaterapia, anche elementi di esercizio teatrale.

La connessione tra la Bioenergetica, che associa il lavoro sul corpo con quello della mente per risolvere problemi emotivi e realizzare il proprio potenziale di provare piacere e gioia di vivere, e l’attività teatrale è arrivato spontaneo e naturale considerando l’attore, prima di ogni altra cosa, un essere umano che ha allargato la sua percezione, il suo io, oltre la vita quotidiana, la propria mappa mentale.

la mappa non è il territorio, ma è una rappresentazione del territorio, e come qualsiasi rappresentazione, essa è approssimativa e non perfetta.

La mappa è dunque una fotografia della realtà. La realtà in quanto tale risulta non modificabile, mentre la mappa, in quanto rappresentazione, è migliorabile.

Migliorare la mappa che una persona ha del territorio significa migliorare la percezione e la consapevolezza che la persona ha della realtà, focalizzando tutti gli aspetti, non solo quelli negativi ma anche quelli positivi.

Così, nell’ambito della risoluzione di alcune sofferenze psicologiche, la Bioenergetica e l’Espressione Teatrale diventa una perfetta sinergia in grado di migliorare il grado di coscienza che l’individuo ha di sé stesso e della realtà che lo circonda.

Il Corso di Bioenergetica sta sbarcando anche a Poggibonsi e siete tutti invitati alla presentazione gratuita il 14 Dicembre alle h. 21 presso la Ballet Academy

BalletAcademy2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

×

Perché sei qui?

Clicca sul mio nome per iniziare una conversazioni WhatsApp. Vorrei ascoltarti.

× WhatsApp