fbpx
 

BioenergeticaStrutture caratteriali: in sintesi le caratteristiche principali | Paola Dondoli

23 Settembre 20190

Quali sono le caratteristiche principali delle strutture caratteriali?

 

Arrivati al termine della descrizione delle strutture caratteriali, cerchiamo di fare una sintesi di quanto detto, cosa che potrebbe anche aiutarvi a comprendere la vostra personale struttura la quale, come ho già avuto modo di spiegare qui sul mio blog, mai si evidenzierà in assoluto ma sempre accompagnata dalle caratteristiche di tutte le strutture. Dobbiamo però comprendere anche, che una sola struttura sarà prioritaria.

In un continuum dove i diversi livelli si spiegano verso la salute emotiva e il benessere, caratterizzata dalla spontaneità nella ricerca di contatto con l’esterno e amore, vediamo nella tabella riassuntiva qui di seguito, le principali caratteristiche che determinano e contraddistinguono ogni singola struttura:

 

CarattereFeritaStrutturaDiritto Negato
SCHIZOIDERifiutoFrammentataEsistere
ORALEAbbandonoIpo caricataAvere bisogno
MASOCHISTAUmiliazioneIper caricataEsprimere se stesso
PSICOPATICOTradimentoPieno l’alto (uomo) pieno il basso (donna)Autonomia e Indipendenza
RIGIDOIngiustiziaA piastre/maglieProvare amore e piacere sessuale

 

Le strutture caratteriali si organizzano per la propria sopravvivenza e mettono in atto atteggiamenti adattivi che permettono loro di perpetuare le proprie caratteristiche nella vita quotidiana. Queste sono strategie nel tentativo di evitare il dolore della ferita che si rinnova, ma allo stesso tempo non porterà ad alcuna reale soddisfazione:

 

Processi di adattamento intrapersonali
Struttura

caratteriale

SCHIZOIDEORALEMASOCHISTAPSICOPATICORIGIDO
Difesa caratteriale (compromessi dell’Io)Vivrò senza sentire il corpo; io sono le mie idee, i miei idealiVivrò senza chiedere; se non avrò bisogno il mio bisogno sarà soddisfattoSarò estremamente comprensivo, rinunciando all’autoassertivitàNon ho bisogno di supporto, sono potenteSarò attraente, gli altri verranno verso di me
Ideale o illusione dell’IoSono specialeSo amare, so dareSono bravoSono il miglioreSe avrò successo sarò amato
Illusione di contrazione (se mantengo la difesa)Penso dunque esitoNon ho bisogno, gli altri hanno bisogno di meSe sarò bravo sarò amatoPosso ottenere qualunque risultatoSe sarò attraente e avrò successo sarò amato
Illusione di scioglimento (se lascio esprimere il mio vero sè)Sarò annichilitoAvrò bisogno, chiederò e sarò abbandonatoMi imporrò e sarò schiacciato e umiliatoSarò manipolato, umiliato e sopraffattoAmerò e sarò respinto

 

La struttura del carattere definisce il modo in cui un individuo tratta il proprio bisogno di amare, la sua ricerca di intimità e il suo desiderio di piacere.
(Alexander Lowen)

 

Processi di adattamento interpersonali
Struttura

caratteriale

SCHIZOIDEORALEMASOCHISTAPSICOPATICORIGIDO
Comportamento caratteristicoElude i rapporti di intimità, intellettualizzaE’ convinto di dare ma il suo obiettivo inconscio è ricevere; alterna momenti di depressione con momenti di euforiaE’ convinto di sacrificarsi per compiacere gli altri (anche il suo terapeuta)Tenta di ottenere supporto controllando, seducendo e manipolando gli altriA seconda del tipo di rigidità, cerca il successo come succedaneo dell’amore; è inflessibile e poco tollerante; tende a erotizzare ogni aspetto della quotidianità
Caratteristiche funzionaliCreatività, spiritualità, idealismo, sensibilitàAttività sociale di sostegno dei diritti altrui; altruismo, recettività, accettazione, dolcezzaResistenza prolungata allo sforzo; comprensione dei bisogni degli altriAttitudine al comando; imprenditorialità, autoassertività, opportunismoA seconda del tipo di rigidità, capacità di realizzare progetti, fascino, oblatività incondizionata
Caratteristiche disfunzionaliRitiro, estraneità, senso di irrealtà, frammentazione psico-energetica, mancanza di abilità praticheInconstanza, crollo, scarsa autoassertività, incapacità di mantenere le proprie posizioniProvocazione passiva, lamento, ambivalenza (remissività/testardaggine), difficoltà a concludere ciò che ha iniziatoManipolazione,controllo, cinismo, senso di irrealtà, grandiosità, onnipotenza, perfezionismoA seconda del tipo di rigidità difficoltà ad andare verso l’altro, separazione tra sentimenti e sessualità, ossessività, moralismo, sessuofobia

 

Quali sono le tensioni muscolari croniche che le strutture caratteriali sviluppano?

 

Insieme ai comportamenti le strutture caratteriali sviluppano tensioni muscolari croniche diverse a seconda dell’area dove l’energia viene bloccata:

 

Struttura CaratterialeSCHIZOIDEORALEMASOCHISTAPSICOPATICORIGIDO
NEGAZIONE DI  SE’Non ho il diritto di esistereNon ho bisognoNon posso impormi, sarò come tu mi vuoiNon ho bisogno di supporto per essere autonomoNon posso amare
ESPRESSIONE CORPOREAContrazione spastica collo, diaframma e giunture, torsione della colonna vertebrale, sguardo vitreo che sfugge e non comunica emozioniTensione della mascella e nella gola, petto scarno, braccia deboli, sensazione generale di denutrizione, sguardo richiedente che comunica aspettativaTensione nel collo e nella gola, torace compresso, diaframma teso e spinto verso il basso, pelvi rigide e scariche, forti tensioni perianali, sguardo che esprime sofferenzaSpalle e torace ipertrofici, diaframma contratto verso l’alto, pelvi contratte, gambe relativamente deboli, sguardo potente, controllante e diffidenteSensazione generale di armonia e tonicità, tensione nell’addome, nella colonna vertebrale (si tiene indietro), nella mascella e nel diaframma, sguardo luminoso e sfumato di tristezza
PATTERN ENERGETICOFrammentazioneCollassoContenimento visceraleSpostamento verso la testa e il pettoFocalizzazione sull’area genitale

 

Come può aiutare l’analisi bioenergetica?

La Bioenergetica può essere un’ efficace soluzione per numerosi problemi e condizioni nell’affrontare contemporaneamente problemi psicologici, tensione fisica e preoccupazioni relazionali.

I Terapeuti in Bioenergetica ritengono che quando l’energia viene immagazzinata in un’area per troppo tempo, il blocco creato può avere un impatto negativo sui pensieri e le emozioni di una persona così come, in un circolo senza fine, i pensieri o sentimenti negativi e ripetitivi possono avere un impatto sul corpo.

Alla base della Bioenergetica c’è la necessità che l’energia fluisca naturalmente in modo armonioso tra corpo e mente se vogliamo mantenere in uno stato ottimale la nostra salute: quando l’energia rimane intrappolata possono insorgere problemi che influiscono sul nostro funzionamento.

Le persone che hanno imparato a sentirsi a proprio agio nel contatto con l’esterno e l’espressione di loro stesse sostengono che la bioenergetica aiuti a risolvere: ansia, depressione, stress post-traumatico, fobie, attacchi di panico, ossessioni e compulsioni.

Il lavoro sul corpo, a seconda della struttura caratteriale, interverrà in modo da liberare le parti corporee coinvolte nella tensione cronica.

Allo stesso tempo interviene sul movimento energetico per ripristinare un flusso che scorra equamente su tutto il corpo e la mente.

 

Flusso energetico:

SCHIZOIDE: energia congelata al centro: viso, mani, genitali e piedi sono freddi e privi di energia.

ORALE: ridotta carica energetica che fluisce verso la periferia: tutti i punti di contatto con il mondo esterno sono energeticamente deboli

 

MASOCHISTA: energia compressa ma non congelata. Forte carica energetica trattenuta con forza all’interno: impulsi soffocati nel collo, nella vita e nella zona pelvica. Impedimento della scarica affettiva, genitale e delle tensioni.

 

PSICOPATICO: spostamento dell’energia verso la parte superiore del corpo, riduzione della carica nella parte inferiore: blocco diaframmatico e pelvi contratta, capo sovraccarico.

RIGIDO: corazza a maglie. Tutti i punti di contatto con l’ambiente sono carichi: controllo periferico che consente il flusso dei sentimenti, pur essendo limitati nell’espressione.

 

Se ti riconosci in alcuni di questi tratti, se anche tu avverti tensioni muscolari croniche e blocchi emotivi, scrivimi o chiamami. Insieme possiamo trovare una soluzione e migliorare il tuo benessere.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

×

Perché sei qui?

Clicca sul mio nome per iniziare una conversazioni WhatsApp. Vorrei ascoltarti.

× WhatsApp